Come invertire la perdita di capelli in relazione alle condizioni tiroidee

Come invertire la perdita di capelli in relazione alle condizioni tiroidee

Panoramica

Le condizioni della tiroide si verificano quando la ghiandola tiroidea non produce abbastanza o produce troppi ormoni.

Ipotiroidismo, o tiroide non attiva, può causare molti sintomi, dall'aumento di peso alla fatica. Molte persone non sviluppano sintomi di ipotiroidismo fino a quando sono passati mesi o anni perché si sviluppa lentamente. Ipertiroidismo, tiroide iperattiva, può causare qualsiasi cosa, dalla perdita di peso al nervosismo.

Entrambe le condizioni possono causare capelli secchi, fragili o diradamento del cuoio capelluto e del corpo. Continuate a leggere per imparare cosa si può fare se la condizione della tiroide sta influenzando i capelli.

Qual è la connessione tra la tua tiroide e i tuoi capelli?

Le condizioni tiroidee possono causare perdita di capelli se sono gravi e non curate. Capire come queste condizioni causino la caduta dei capelli implica capire come crescono i capelli.

  1. I capelli iniziano a crescere alla radice nella parte inferiore del tuo follicolo pilifero sul cuoio capelluto.
  2. I vasi sanguigni del tuo cuoio capelluto alimentano la radice, creando più cellule e facendo crescere i capelli.
  3. I capelli spingono verso l'alto e fuori attraverso la pelle. Passa attraverso le ghiandole dell'olio che aiutano a mantenerlo morbido e lucido.
  4. I capelli crescono per un po 'ma poi cadono mentre inizia il nuovo ciclo di ricrescita.

Quando la produzione di ormoni è interrotta, in particolare degli ormoni T3 e T4, colpisce altri processi nel corpo. Questo include lo sviluppo dei capelli alla radice. I capelli cadono e non possono essere sostituiti da una nuova crescita, con conseguente assottigliamento sul cuoio capelluto e altre aree come le sopracciglia.

L'alopecia è una condizione autoimmune spesso osservata in condizioni tiroidee. Provoca chiazze di perdita di capelli in aree più discrete. Nel corso del tempo, tuttavia, questa condizione può causare calvizie. Altre malattie autoimmuni che possono portare alla perdita dei capelli e sono spesso legate a problemi di tiroide includono la sindrome dell'ovaio policistico e il lupus eritematoso.

Alcuni farmaci usati per trattare le condizioni della tiroide possono anche contribuire all'assottigliamento dei capelli. Carbimazolo e propiltiouracile sono farmaci antitiroidei che possono, in rari casi, portare alla caduta dei capelli. Può anche essere difficile dire se il farmaco o la tua condizione della tiroide sta facendo sì che i capelli si assottiglino a causa del lungo ciclo di vita dei capelli.

I sintomi della perdita di capelli correlati alla tiroide

La caduta dei capelli può svilupparsi lentamente con ipotiroidismo e ipertiroidismo. Non noterai necessariamente macchie mancanti o punti calvi. Invece, i tuoi capelli potrebbero sembrare più sottili dappertutto.

Ogni giorno perdi tra i 50 ei 100 capelli dalla testa. Se la normale crescita dei capelli viene interrotta, i capelli non vengono reintegrati e può verificarsi una perdita di capelli uniforme.

La buona notizia è che la perdita dei capelli causata dalle condizioni della tiroide è in genere temporanea. Potresti avvertire la perdita dei capelli anche dopo aver iniziato a prendere farmaci per aiutare con le tue condizioni. Alcune persone temono che i farmaci causino la caduta dei capelli, ma potrebbero avere più a che fare con il ciclo di vita dei capelli.

Trattare la causa

Forme lievi di condizioni tiroidee non portano generalmente a diradamento dei capelli. Di conseguenza, lavorare con il proprio medico per tenere sotto controllo le proprie condizioni con i farmaci può mantenere i capelli più spessi o rigenerare la crescita. I risultati probabilmente non saranno immediati perché i capelli impiegano del tempo per svilupparsi e poi crescere.

I possibili farmaci includono:

  • levotiroxina (ipotiroidismo)
  • propiltiouracile e metimazolo (ipertiroidismo)
  • beta-bloccanti (ipertiroidismo)

Il medico controllerà i livelli della tiroide mentre si sta assumendo farmaci. In alcuni casi, può essere necessario un intervento chirurgico.

Con il trattamento, la crescita dei peli può essere evidente entro diversi mesi. Essere consapevoli del fatto che la nuova crescita dei capelli può differire per colore o consistenza dai capelli originali.

Trattamenti naturali e rimedi casalinghi

Insieme ai farmaci, ci sono diversi rimedi casalinghi che puoi provare a rallentare la perdita di capelli o rigenerare la crescita dei capelli.

Aumenta il ferro

I livelli di ferritina sono associati alle tue scorte di ferro. La bassa ferritina può contribuire alla perdita di capelli modellata.

Uno studio sulla perdita di capelli e negozi di ferro ha escluso le persone con condizioni tiroidee. Il ragionamento dietro questa esclusione è molto interessante. I ricercatori spiegano che i problemi della tiroide possono influenzare i livelli di ferritina del corpo. Considera che il ferro e la ferritina siano testati e completati come suggerisce il medico.

Trattare le carenze nutrizionali

Le carenze nutrizionali possono contribuire alla caduta dei capelli anche in assenza di una condizione tiroidea. Nello specifico, i ricercatori spiegano che i seguenti livelli possono giocare un ruolo nella ritenzione dei capelli e nella perdita dei capelli:

  • vitamine B-7 (biotina) e complesso B
  • zinco
  • rame
  • ferro
  • vitamine C, E e A
  • Coenzima Q10

Un multivitaminico può aiutare ad aumentare i tuoi negozi. Fai attenzione che troppe integrazioni possono portare all'assottigliamento dei capelli.

Mangia bene

Mangiare una dieta di cibi integrali è la chiave per la tua salute.

Se si mangiano alimenti ricchi di calcio e vengono trattati per l'ipotiroidismo, provare a cronometrarli almeno quattro ore dopo la levotiroxina per il miglior assorbimento.

Gli alimenti trasformati, come zuccheri, carne rossa e cibi fritti, possono causare una risposta infiammatoria. Anche la caffeina e l'alcol possono contribuire. L'infiammazione può peggiorare i sintomi della tiroide, compresa la caduta dei capelli.

Aggiungi cibi anti-infiammatori

Lo zenzero e la curcuma sono alimenti anti-infiammatori che possono migliorare la funzione endocrina. La tua tiroide fa parte del sistema endocrino, quindi il suo sostegno può aiutare con i sintomi dei disturbi della tiroide.

Prova a incorporare zenzero fresco o radice di curcuma in cucina. Hanno un ottimo sapore in qualsiasi cosa, dalle patatine fritte agli smoothies. Discutere la supplementazione con il medico.

Consideri le erbe

Alcuni rami di medicina alternativa usano erbe specifiche per trattare la perdita di capelli da condizioni come l'alopecia. Queste erbe sono assunte per via orale e includono:

  • palma nana
  • cohosh nero
  • Dong Quai
  • falso unicorno
  • chasteberry
  • trifoglio rosso

Discutere le terapie a base di erbe con il proprio medico prima di provarle da soli.

Prova gli olii essenziali

Mentre non ci sono molti studi in questo settore, i ricercatori hanno scoperto che l'olio di eucalipto e altri estratti vegetali possono ridurre la ricaduta dei capelli e migliorare la densità dei capelli.

Altri oli da provare includono:

  • Arnica montana
  • Cedrus atlantica
  • Lavandula agustifolia
  • Oscimum sanctum
  • Pilocarpus jabarondi
  • Rosmarinus officinalis
  • Timo vulgaris

Mentre la ricerca suggerisce che ci sono benefici per la salute, la FDA non controlla o regola la purezza o la qualità degli oli essenziali. È importante parlare con il medico prima di iniziare a utilizzare gli oli essenziali e fare attenzione quando si sceglie un marchio di qualità. Si consiglia inoltre di eseguire sempre un cerotto prima dell'uso e di diluire qualsiasi olio essenziale in un olio vettore prima dell'uso.

Guarda l'assunzione di iodio

Le persone con disturbi tiroidei autoimmuni dovrebbero guardare il loro apporto di iodio. Il corpo utilizza lo iodio per produrre l'ormone tiroideo, quindi troppo può portare a squilibri.

Il fuco e altri tipi di alghe sono ricchi di iodio e possono peggiorare i sintomi, compresa la caduta dei capelli. Alcuni multivitaminici e sciroppi per la tosse possono contenere anche iodio, quindi leggere attentamente le etichette.

Tratti delicatamente i capelli

Puoi rallentare la caduta dei capelli trattando i capelli con cura:

  • Evitare di tirare i capelli in trecce strette, ciambelle o coda di cavallo.
  • Resistere a torcere o tirare i capelli.
  • Usa un pettine a denti larghi contro i pennelli più duri quando allenti i nodi.

Cambiare leggermente la tua routine potrebbe aiutarti a tirare fuori i capelli prima che cadessero naturalmente.

Abbi pazienza

Potrebbero essere necessari diversi mesi per notare la ricrescita. Mentre questo può essere frustrante, puoi considerare di indossare una parrucca o un altro copricapo nel frattempo.

Anche il supporto emotivo è importante, quindi chiedi al tuo medico di consulenza o gruppi di supporto in cui puoi incontrare persone che attraversano situazioni simili.

Il takeaway

Prima di tentare di curare la perdita dei capelli a casa, parlare con il medico. Le condizioni tiroidee generalmente non portano alla perdita dei capelli fino a quando non sono più gravi.

La perdita dei capelli può anche essere il sintomo di un altro problema medico di base. Potresti aver bisogno di medicine insieme ai rimedi casalinghi per vedere la ricrescita e per curare altri sintomi che stai vivendo.

Con un trattamento adeguato, dovresti vedere i capelli più pieni in pochi mesi.