Cos'è Xantelasma?

Cos'è Xantelasma?

Panoramica

Se hai macchie gialle irregolari negli angoli interni delle palpebre o intorno agli occhi, potresti avere una condizione nota come xanthelasma palpebrarum (XP).

Uno xantelasma è un deposito grasso, giallastro, grasso che si forma sotto la pelle. Non è dannoso, ma in rari casi può essere un indicatore di possibili malattie cardiache. Ecco perché è una buona idea averlo controllato dal medico o da un dermatologo.

Foto di xantelasma

Lo xantelasma induce le persone a sviluppare depositi gialli e grassi intorno agli occhi.

Fattori di rischio

Qualcuno può sviluppare xantelasma, ma sei più a rischio se:

  • sei una donna
  • hai tra i 30 ei 50 anni
  • sei di origine asiatica o mediterranea
  • sei un fumatore
  • sei obeso
  • hai la pressione alta
  • hai il diabete
  • i tuoi livelli lipidici (i grassi nel sangue, compreso il colesterolo) sono anormalmente alti

Come viene diagnosticato?

Il medico può diagnosticare visivamente XP esaminando la pelle intorno agli occhi. Il medico può ordinare una serie di profili lipidici per vedere se i livelli lipidici stanno causando i sintomi.

Per testare i livelli lipidici, il medico eseguirà un prelievo di sangue e invierà il sangue a un laboratorio per il test. Nella maggior parte dei casi, dovresti avere i risultati entro una settimana.

Come viene trattato?

La maggior parte delle volte, lo xantelasma è completamente innocuo, ma potresti comunque volerlo rimuovere. Ci sono un certo numero di opzioni di trattamento disponibili:

  • crioterapia: Ciò comporta il congelamento dello xantelasma con azoto liquido o un'altra sostanza chimica.
  • Chirurgia laser: Un tipo di tecnica laser, nota come CO2 frazionata, si è dimostrata particolarmente efficace
  • Chirurgia tradizionale: Il chirurgo utilizzerà un coltello per rimuovere lo xantelasma.
  • Elettrolisi avanzata a radiofrequenza (RAF): Uno studio del 2015 ha rilevato che questa tecnica è efficace nell'eliminare o ridurre lo xantelasma con pochissimi casi di recidiva.
  • Peeling chimico: Un piccolo studio ha dimostrato che oltre il 90% dei partecipanti sottoposti a trattamento con acido tricloroacetico (TCA) ha avuto risultati soddisfacenti fino a risultati eccellenti.
  • farmaci: Uno studio pubblicato nel British Journal of Ophthalmology suggerisce che la simvastatina di statine (Zocor) - che tratta il colesterolo alto - può anche trattare lo xantelasma.

È possibile che lo xantelasma possa riapparire dopo il trattamento.

Gestire il colesterolo

Abbassare il colesterolo può anche aiutare a trattare lo xantelasma. Per alcune persone, i cambiamenti nella dieta e nello stile di vita potrebbero essere sufficienti per gestire il colesterolo. Per abbassare il colesterolo:

  • evitare di fumare e limitare il consumo di alcol
  • mantenere un peso sano
  • esercitare almeno 30 minuti quasi tutti i giorni della settimana
  • limitare il consumo di grassi saturi, che si trovano in cose come il burro

Il tuo medico potrebbe dover prescrivere statine o un altro farmaco per ridurre il colesterolo. Ci sono anche alcuni rimedi naturali che possono funzionare, ma parli con il medico prima di utilizzare integratori o trattamenti alternativi per il colesterolo.

Quali sono i costi?

La rimozione di xantelasma è considerata una procedura cosmetica. Ciò significa che è improbabile che tu sia coperto per cure attraverso l'assicurazione sanitaria. Chirurgia o crioterapia possono costare migliaia di dollari di tasca.

I farmaci orali, come la simvastatina (Zocor), possono essere coperti da assicurazione e possono anche trattare qualsiasi anomalia lipidica sottostante del colesterolo alto. Prima di prendere una decisione sul trattamento, parla con il medico e valuta attentamente le opzioni.

prospettiva

Lo xantelasma è solitamente innocuo, ma può essere un segno di un problema di fondo con i livelli lipidici. Potrebbe anche essere un segnale di avvertimento precoce di malattie cardiache.

Parlate con il vostro medico se notate depositi di grasso intorno agli occhi in modo che possano valutarvi per eventuali condizioni di base. Alcuni trattamenti non saranno coperti da assicurazione, quindi parla con il tuo medico di tutte le opzioni e assicurati di essere a conoscenza di tutti i costi prima di iniziare il trattamento.