Lavorare con il team sanitario di Parkinson

Lavorare con il team sanitario di Parkinson

Il morbo di Parkinson è una malattia complessa che influenza il modo in cui il tuo corpo funziona, in particolare le tue capacità motorie. Oltre all'ansia e alla depressione che possono derivare dal vivere in una condizione cronica, la malattia stessa può anche influenzare il tuo pensiero e la tua memoria. Nessuna cura esiste ancora, quindi il trattamento si concentra sulla gestione dei sintomi e ti permette di funzionare al meglio ogni giorno. Per ottenere il trattamento più completo, avrai bisogno di un team di professionisti sanitari.

Ogni membro del tuo team si specializzerà in una certa area del tuo trattamento. Questi membri del team dovrebbero anche incontrarsi e condividere informazioni tra loro per essere in grado di fornirti una gamma completa di cure specialistiche per le tue esigenze individuali.

In alcuni casi, troverai un team già pronto presso il centro di trattamento di Parkinson. Si tratta di strutture sanitarie che dispongono di uno staff interno di professionisti specificamente formati per trattare le persone con Parkinson. Poiché fanno parte di un centro di cura, sono abituati a lavorare insieme in un ambiente di squadra per le cure di una persona. La National Parkinson's Foundation mantiene un elenco di centri di eccellenza. L'organizzazione riconosce e raccomanda queste strutture per il loro elevato standard di cura.

Se non si è in grado di andare in un centro di trattamento, è comunque possibile mettere insieme il proprio team sanitario. Ricorda che ogni membro dovrebbe avere esperienza nel proprio campo medico oltre all'esperienza di lavoro con persone che hanno il morbo di Parkinson.

Ecco i membri da avere nel tuo team e come possono aiutarti, in particolare con il progredire della malattia.

Medico di base

Questo è il tuo medico di famiglia abituale e il primo medico che vedi quando hai un problema di salute. A seconda del piano di assicurazione, potrebbe essere necessario ottenere referenze ad altri specialisti da questo medico. Puoi anche chiedere loro quali specialisti raccomandano come parte della tua squadra.

I medici delle cure primarie gestiscono la tua salute generale. Andrai da loro per regolari controlli di benessere. Si consulteranno anche con gli altri specialisti che vedi.

Neurologo

Un neurologo è un medico specializzato nel trattamento di disturbi che colpiscono il cervello e il midollo spinale. Ci sono neurologi generali e coloro che si concentrano sui disturbi del movimento. Il Parkinson è considerato un disturbo del movimento - una condizione nel cervello che influisce sul movimento. I neurologi che hanno studiato disturbi del movimento hanno una formazione e una conoscenza extra sul Parkinson. Forniscono competenze speciali quando la malattia diventa più difficile da controllare con i farmaci standard.

Il tuo neurologo suggerirà test, prescriverà e monitorerà i farmaci. Possono anche parlarvi delle ultime opzioni di trattamento e ricerca.

Fisioterapista

I fisioterapisti aiutano con i movimenti del tuo corpo. Valuteranno il tuo equilibrio, forza, postura e flessibilità.

Il tuo fisioterapista può mettere insieme un piano di esercizi per aiutarti a migliorare i movimenti e prevenire le cadute. L'inizio dell'esercizio precedente nella diagnosi può aiutarti in seguito.

Terapista occupazionale

I terapisti occupazionali si concentrano su come aiutarti a completare le attività quotidiane a casa (come vestirsi e fare il bagno) e sul posto di lavoro. Possono consigliare modi per modificare le attività per lavorare con il tuo livello di abilità. Potrebbero anche suggerire dispositivi o tecnologie progettate per rendere le cose più facili per te e aiutarti a rimanere indipendente il più a lungo possibile.

Patologo del linguaggio e del linguaggio

Un logopedista aiuta le persone a comunicare sia verbalmente che non verbalmente (espressioni facciali e linguaggio dei segni). Nelle fasi iniziali del Parkinson, è possibile vedere un logopedista e un logopedista per aiutare nel controllo vocale.

Alcuni sono anche addestrati per aiutare con problemi di deglutizione - che si verificano come il morbo di Parkinson - e possono raccomandare esercizi e diverse tecniche alimentari.

Assistente sociale

Gli assistenti sociali ti aiutano ad accedere alle risorse necessarie per il trattamento e il supporto. Lavorano in ospedali e strutture di trattamento private.

Un assistente sociale può essere una parte preziosa del team di assistenza perché può effettivamente aiutarti a riunire la tua squadra. Possono anche darti una mano con la navigazione della copertura assicurativa sanitaria e ottenere disabilità, assistenza domiciliare, collocazione di strutture infermieristiche, hospice o altre risorse di cui potresti aver bisogno.

Il tuo assistente sociale è anche una brava persona con cui parlare di come il morbo di Parkinson abbia influito sulla tua vita e sulla vita dei tuoi cari. Possono consigliare modi sani per far fronte alle molte emozioni che derivano dall'essere malati e bisognosi di cure.

Psichiatra

Gli psichiatri si concentrano sul trattamento della salute mentale. È comune per le persone sperimentare ansia o depressione insieme al morbo di Parkinson. Uno psichiatra può raccomandare farmaci, se necessario, e insegnarti modi sani per affrontare i tuoi sentimenti.

Infermiera

Gli infermieri possono svolgere un ruolo importante nelle tue cure. Potresti vederli più spesso dei dottori, in particolare se stai ricevendo assistenza infermieristica a domicilio o assistenza in una struttura. Possono aiutarti con i farmaci e rispondere alle domande su come gestire i sintomi. Gli infermieri che lavorano regolarmente con quelli che hanno il Parkinson hanno generalmente molta esperienza e possono dirti cosa aspettarsi mentre la malattia progredisce.

dietista

I dietisti aiutano con la nutrizione, l'aumento di peso e la perdita di peso. Possono consigliarti nel mettere insieme una dieta equilibrata per soddisfare le tue esigenze. Durante le fasi successive, quando hai difficoltà a deglutire, possono consigliarti cibi più facili da mangiare.

Un dietologo può anche aiutarti a tenere traccia di ed evitare cibi che potrebbero avere un'interazione negativa con un farmaco che stai assumendo.

Psicologo

Gli psicologi sono terapeuti esperti che ti aiutano a parlare dei tuoi sentimenti e forniscono supporto e modi sani per elaborare le emozioni. Possono anche incontrare voi e i vostri familiari per dare consigli e consulenza.

Il takeaway

Solo tu e i tuoi cari potete davvero avere un impatto sul decorso della malattia, ma lavorare con un gruppo di operatori sanitari specializzati in diversi aspetti del Parkinson è un passo importante per ottenere consigli, suggerimenti, suggerimenti e altro.