Cos'è il test di Spurling?

Cos'è il test di Spurling?

A cosa serve il test di Spurling?

Il test di Spurling aiuta a diagnosticare la radicolopatia cervicale. Si chiama anche test di compressione di Spurling o manovra di Spurling.

La radicolopatia cervicale si verifica quando un nervo del collo viene pizzicato vicino all'area in cui si dirama lontano dal midollo spinale. Diverse cose possono causare questo, tra cui un ernia del disco o cambiamenti degenerativi che avvengono naturalmente con l'età. I sintomi più comuni includono dolore, debolezza o intorpidimento dei muscoli delle braccia o delle mani. Potresti anche sentire dolore alla parte superiore della schiena, alle spalle o al collo.

Il test di Spurling aiuterà il medico a verificare la presenza di radicolopatia cervicale e ad escludere qualsiasi altra causa del dolore.

Come è fatto?

Il test di Spurling viene eseguito mentre sei seduto, su una sedia su un tavolo degli esami.

Esistono diverse varianti del test, ma le più comuni sono il test Spurling A e il test Spurling B.

Prova di spurling A

Il medico piegherà la testa verso il lato del tuo corpo dove hai sintomi. Quindi applicheranno una certa pressione alla sommità della testa.

Test di spurling B

Oltre a piegare la testa verso il lato sintomatico, il medico allungherà e ruoterà il collo esercitando pressione sulla sommità della testa.

Cosa significa un risultato positivo?

Un risultato positivo del test di Spurling significa che sentirai il dolore irradiarsi nel braccio durante il test. Il medico interromperà il test non appena avverte dolore.

A seconda dei sintomi, il medico potrebbe eseguire alcuni test aggiuntivi per confermare la diagnosi.

Cosa significa un risultato normale?

Un risultato del test Spurling normale significa che non hai sentito alcun dolore durante il test. Tuttavia, un risultato normale non significa sempre che non si dispone di radicolopatia cervicale.

A seguito di un normale risultato del test, il medico eseguirà probabilmente alcuni test aggiuntivi per verificare altri segni di radicolopatia cervicale o un'altra condizione che potrebbe causare i sintomi.

Alcuni di questi test aggiuntivi includono:

  • Test di abduzione della spalla. Questo test implica il posizionamento del palmo del braccio interessato sopra la testa. Se i sintomi scompaiono quando lo fai, è considerato un risultato positivo.
  • Prova di tensione dell'arto superiore. Ci sono una varietà di test di tensione degli arti superiori che sono progettati per mettere lo stress sui nervi che scorrono dal collo lungo il braccio. Durante questi test, ogni nervo viene stirato (stressato) per vedere se i sintomi del paziente sono prodotti.
  • Test di imaging Il medico potrebbe utilizzare i raggi X, le scansioni TC o le scansioni MRI per ottenere una visione migliore dell'area interessata. Questo li aiuterà a escludere qualsiasi altra causa del tuo dolore, come un infortunio.
  • Studi sulla conduzione nervosa. Questi test valutano quanto velocemente un impulso nervoso si muove attraverso il tuo nervo, il che può aiutare il tuo medico a identificare i danni ai nervi.

Quanto è accurato?

I test medici sono spesso valutati per la loro sensibilità e specificità:

  • Specificità si riferisce alla capacità del test di identificare con precisione le persone che non hanno la condizione associata
  • sensibilità si riferisce alla capacità del test di identificare le persone che hanno la condizione associata.

Il test di Spurling è considerato altamente specifico ma non molto sensibile. Ad esempio, una revisione del 2017 ha rilevato che il test di Spurling aveva una specificità dal 92% al 100%. Ciò significa che il test ha prodotto un risultato normale nei partecipanti senza radicolopatia cervicale almeno il 92% delle volte.

Lo stesso studio ha concluso che il test di Spurling aveva un tasso di sensibilità del 40-60%. Ciò significa che ha prodotto solo un risultato positivo in circa la metà dei partecipanti con radicolopatia cervicale.

Anche se il test di Spurling non è sempre completamente accurato, è un modo facile per il medico di iniziare a escludere possibili cause dei sintomi. Il risultato può anche aiutare a guidare il medico verso altri test diagnostici che potrebbero aiutarli a identificare meglio la tua condizione.

La linea di fondo

Il test di Spurling viene utilizzato per diagnosticare la radicolopatia cervicale. Se senti dolore durante il test, è considerato un risultato positivo. Ciò significa che potresti avere una radiculopatia cervicale. Un risultato normale significa che non senti alcun dolore e suggerisce di non avere radicolopatia cervicale. Tieni presente che questo test non è completamente accurato, pertanto è probabile che il medico esegua alcuni test aggiuntivi.